Smartphone, ecco le app salvavita

Lo smartphone ci può davvero aiutare a vivere meglio, grazie alle app dedicate alla nostra salute e alla sicurezza. Possono perfino salvarci la vita. Ve ne indichiamo alcune.

Smartphone, ecco le app salvavita

Lo smartphone ci può davvero aiutare a vivere meglio, anche nel senso più classico del termine. Grazie alle app dedicate il nostro telefono personale pensa proprio a tutto: alla nostra salute, alla sicurezza, addirittura alle procedure che ci possono letteralmente salvare la vita. Basta scegliere, con un po’ di sapienza (e qui di seguito vi aiutiamo) tra le applicazioni che installiamo sul nostro onniopresente telefono e che troppo spesso finiscono per non essere così utili come qualcuno vuol farci credere.

Più memoria, più potenza e quindi più capienza. Centinaia di applicazioni ci accompagnano. Cerchiamo almeno di riservare uno spazio nella schermata principale a quelle che ci posso servire davvero nei momenti di emergenza. Vale la pena. E’ recente la notizia di un uomo che si è salvato la vita grazie al suo Apple watch, l’orologio della mela che lavora all’unisono con il cellulare e la rete: un ex sciatore professionista, mentre sta tagliando l’erba del suo giardino, riceve una notifica dal suo orologio intelligente che gli segnala un battito cardiaco irregolare. L’uomo sospende lo sforzo fisico e si corica a letto, ma durante la notte riceve un’altra notifica, decide fortunatamente di non ignorarla e va in ospedale. Ha un infarto in corso. Immaginiamo che una volta fuori pericolo abbia trovato per ringraziare la tecnologia che gli aveva appena salvato la vita.

Non è un caso isolato. Non sono poche le app che ci aiutano a vivere meglio, o semplicemente a vivere più a lungo. Qui di seguito ve ne indichiamo alcune tra le più interessanti e funzionali, disponibili sia per IOS che per Android.

Where are u, un SOS sempre con noi


“Where are u” è un app collegata direttamente con il numero unico di emergenza europeo 112 e permette di effettuare una chiamata di emergenza, con il contestuale invio della posizione esatta del chiamante. La particolarità di questa app, sta nel fatto che riesce a dialogare con il sistema informativo della Centrale Unica di Risposta NUE 112, permettendo così una localizzazione puntuale anche nei casi in cui il chiamante non sa o non è in grado di fornire dati precisi sulla sua posizione.

L’app rileva automaticamente la tua posizione tramite GPS e/o rete dati e la mostra sul telefono. Al momento della chiamata la posizione viene trasmessa tramite rete dati o tramite SMS se la rete dati non è disponibile. Il doppio canale di trasmissione assicura sempre l’invio della posizione ogniqualvolta sia possibile effettuare una telefonata, anche muta, nel caso non riuscissi a parlare, provvedendo ad appositi pulsanti che permettono di indicare il tipo di soccorso richiesto.

CRONOMETER per nutrirci meglio


“Cronometer” è un app che ti aiuta ad avere sotto controllo i tuoi valori nutrizionali: vitamine, ferro, calcio, fibre ecc. Installando e registrandoti alla app potrai inserire tutti i tuoi dati, a partire da peso, altezza e età. Una volta completata questa prima procedura dovrai inserire i riferimenti dei tuoi pasti giornalieri e “Cronometer” aggiornerà le tabelle dei differenti valori nutrizionali, indicandoti anche quanto è l’ammontare giornaliero di ogni valore adatto a te o conforme all’obiettivo che dovrai o vorrai raggiungere. La app ci consentirà di sapere ad esempio se siamo carenti di ferro, di qualche tipo di vitamine o di minerali, correggendo conseguentemente il bilanciamento dietetico consigliato. 

AUTOSLEEP ci dice come dormiamo

Questa app traccia il tuo sonno e la sua qualità. Insomma, quanto profondamente e correttamente tu abbia dormito e quali eventuali accorgimenti adottare per migliorare la situazione. Nella versione Apple la procedura è davvero sofisticata: se indossi il Watch a letto, non devi fare niente. “AutoSleep” calcolerà automaticamente il tuo sonno e la sua qualità mandandoti una notifica alla mattina non appena sblocchi il tuo iPhone.

Inoltre Autosleep ti permette anche di configurare la “finestra” del tuo sonno (se vuoi avere una notifica giornaliera e se vuoi vedere più o meno dettagli). Se indossi il Watch a letto, AutoSleep analizzerà anche la qualità del sonno. Utilizzando il tempo dormito, irrequieto, sveglio e battito cardiaco, valutando anche la qualità del tuo sonno e fornirti una analisi notturna dettagliata.

Tutto questo ti permetterà di essere al massimo durante il giorno avendo piena conoscenza e controllo del tuo sonno, migliorando il tuo stile di vita.

FLO, un calendario tutto per lei

Flo è una nuova app che contiene un calendario mestruale. E’ un metodo per aiutarci a calcolare l’ovulazione e la gravidanza, prevedere le mestruazioni e stimare (salvo controlli più accurati) il periodo fertile.

Tutte le donne possono contare su questa app per il monitoraggio del ciclo, programmare un promemoria per esso, registra gli stati d’animo ed i sintomi premestruali. Inoltre è di aiuto anche per le donne incinte, facendo il conto alla rovescia per la data della nascita, monitorare le settimane di gravidanza e anche suggerirti articoli interessanti sulla gravidanza.

IGYNO, il ginecologo virtuale

iGyno sarà il tuo ginecologo virtuale, che ti aiuterà a gestire tutti gli aspetti del mondo femminile e ti insegnerà a fare prevenzione, fattore determinante per la diagnosi precoce sull’insorgenza di patologie anche importanti. Tutto è supportato da una grafica e da un’animazione straordinarie, unite a una semplicità d’uso senza eguali.

SIMPLE HABIT dice addio allo stress

Simple Habit, premiata come miglior app del 2018, e progettata seguendo indicazioni di numerosi professori, punta a rilassarti e perfino a favorire il sonno per staccare un po’ la spina. Ti permette di selezionare e calibrare gli obiettivi che vuoi raggiungere e, con metodi messi a punto con studi scientifici certificati, favorisce un rilassamento celebrale e corporeo veramente sorprendente. C’è inoltre una particolare tecnica di imput: una voce molto calda parla con estrema calma, indicandoti come respirare o semplicemente a cosa pensare, accompagnandoti perfino nel mondo dei sogni.

SNORELAB, un monitor per chi russa

Tieni traccia del tuo russare con SnoreLab. Quest’app registra, misura e tiene traccia del tuo russare, aiutandoti a scoprire modi efficaci per ridurre il fenomeno. L’applicazione è molto facile da usare: basta posizionare SnoreLab accanto al letto mentre dormi. Al mattino, scoprirai il tuo punteggio SnoreLab, quando e quanto intensamente hai russato, e ascolterai i momenti più significativi!

BRUXAPP ci aiuta a dire addio al bruxismo

BruxApp è la prima applicazione scientifica dedicata al Bruxismo (consiste nel digrignamento dei denti, dovuta alla contrazione della muscolatura masticatoria, spesso durante il sonno). Ti consentirà di conoscere e gestire correttamente questo problema.

BruxApp è un facile strumento a disposizione sia dei PAZIENTI che dei DENTISTI in grado di svolgere alcune importanti funzioni come: eseguire una prima ipotesi diagnostica riguardo alla presenza / assenza del bruxismo; valutare la severità del problema, qualora presente; attuare una prima azione terapeutica di protezione basandosi sul biofeedback;  attuare una efficace azione di rieducazione dell’habitus parafunzionale attivando gli strumenti della consapevolezza comportamentale.

DAILY WATER, l’acqua che non deve mancare

Sappiamo tutti che l’acqua è essenziale per la nostra salute. Due terzi del corpo è costituito da acqua, eppure molti di noi inconsapevolmente soffrono di disidratazione cronica, causa scatenante di molte malattie. L’acqua svolge un ruolo molto importante nel nostro corpo, bere abbastanza acqua può aiutarci a perdere peso, sembrare più giovani con una pelle più sana, meno probabilità di ammalarsi, aiuta nella digestione e costipazione, allevia la fatica.

Daily water, ovvero l’acqua giornaliera intesa come fabbisogno obbligatorio, è l’app che ci aiuta dunque a tracciare la quantità di acqua che beviamo e ci ricorda di bere acqua nel momento giusto.

Share this post

Post Comment